Landkreis Kassel: Padroneggia i tuoi dati

Distretto di Kassel: Padrone dei propri dati

Per il distretto di Kassel, la soluzione Mobile Device Management (MDM) di Relution è un elemento importante per la realizzazione della formazione scolastica digitale. L’MDM assicura l’amministrazione centrale dei tablet emessi per studenti e insegnanti. Questo permette di creare strutture che consentono un insegnamento digitale di grande valore pedagogico. Abbiamo parlato con Werner Umbach, il responsabile IT del distretto di Kassel, della digitalizzazione e delle scuole.

  • Signor Umbach, quali sono le sue responsabilità nel distretto di Kassel per quanto riguarda l’informatica scolastica?

Ci sono due dipartimenti IT responsabili per il distretto di Kassel. Uno è responsabile a livello centrale per il distretto di Kassel, l’altro esclusivamente per l’IT delle scuole. Nel dipartimento IT delle scuole, 14 dipendenti si occupano dell’hardware, della rete, del sistema operativo e del software applicativo delle scuole. Una parte importante del nostro lavoro consiste nell’amministrare i dispositivi mobili, preparare il rollout e fornire supporto tecnico, oltre ad accompagnare lo sviluppo della scuola. Questo è anche l’ambito in cui utilizziamo Relution per gestire iPad, macOS e Apple TV nella vita scolastica quotidiana.

  • Per quante scuole siete responsabili?

Siamo responsabili di 72 scuole. Queste comprendono 49 scuole elementari, 14 scuole complete, tre licei, due scuole professionali e quattro scuole speciali per un totale di circa 27.000 account utente. Attualmente abbiamo circa 4.200 licenze Relution in uso. Siamo in procinto di espandere questo

  • Qual è stata per voi la situazione iniziale nel distretto di Kassel?

Abbiamo affrontato questo argomento molto prima della discussione generale sulla digitalizzazione, perché molti tablet erano già in uso in classe. All’epoca, non c’erano regole chiare su quali dispositivi acquistare e come configurarli. Abbiamo quindi identificato tutti i nostri requisiti e ci siamo avvicinati ad Apple e alla loro applicazione Apple Profile Manager. È diventato subito evidente che il sistema non soddisfaceva i nostri requisiti. Nel 2017 siamo quindi passati al sistema di gestione Univention ID, una struttura di gestione di server e servizi. È attraverso questa soluzione che siamo entrati in contatto per la prima volta con Relution.

  • Perché avete deciso di acquisire Relution come sistema MDM? Avete esplorato attivamente il mercato MDM?

Quando si inizia a studiare il Mobile Device Management, ci si rende conto di quanto sia complesso e ampio l’argomento. Ecco perché abbiamo stilato un elenco di priorità. Quando si tratta di gestione dei dispositivi mobili, la compatibilità con Univention gioca un ruolo importante per noi - ma vogliamo anche ospitare noi stessi l’MDM in modo da essere sempre ‘in controllo dei nostri dati’. Per me, come utente, è importante che la gestione degli ID sia accoppiata per garantire la protezione dei dati. Un altro fattore decisivo è stata la facilità d’uso e il supporto in lingua tedesca. Dopo una valutazione approfondita, tutti i criteri parlavano a favore di Relution. E non siamo rimasti delusi: Dopo il contatto iniziale, abbiamo ricevuto rapidamente un ambiente di prova che abbiamo potuto mettere alla prova. Relution offre un buon mix di fatti morbidi, come il buon supporto, e di fatti tecnici con le sue numerose funzionalità e la facilità d’uso.

  • A livello funzionale, ci sono caratteristiche specifiche che sono così specifiche per l’istruzione che non potrebbero esistere nella vita scolastica di oggi senza di esse?

Per noi, la capacità del cliente è molto importante. Ciò significa che ad ogni scuola vengono assegnate le proprie licenze. Anche la funzione Relution Shared Device è molto utile quando i tablet vengono utilizzati da diversi studenti. La funzionalità App Compliance assicura il controllo e la gestione quando i dispositivi vengono prestati. Si tratta di una vera e propria caratteristica da urlo nella vita di tutti i giorni, poiché consente di distribuire e installare in modo flessibile le app esterne per l’apprendimento sui dispositivi. Possiamo comprare licenze, immagazzinarle e assegnarle ai dispositivi solo quando necessario.
Poiché Apple TV diventa sempre più importante nelle nostre scuole, la facilità di integrazione e gestione attraverso Relution è un altro vantaggio.

  • Come viene utilizzata la funzione Teacher Console, la possibilità per un insegnante di personalizzare le proprie lezioni?

Al momento ci stiamo occupando della configurazione e dell’iscrizione di default di tutti i dispositivi. Tuttavia, oltre al tema della Relazione dispositivi condivisi, l’uso della Console insegnante è in cima alla nostra agenda. Vediamo che presto arriveremo ad un punto in cui potremo occuparci delle questioni puramente tecniche e saremo sempre più coinvolti nelle questioni pedagogiche: Come gestiamo la tecnologia in classe e quali app hanno senso? La console dell’insegnante giocherà un ruolo chiave qui. Tradotto con www.DeepL.com/translator (versione gratuita)