Cosa sono le lavagne interattive?

L’aula digitale è in continua evoluzione. Oltre all’uso di tablet e software per l’apprendimento, le lavagne interattive, le cosiddette lavagne digitali, sono sempre più utilizzate. Si tratta di monitor o display digitali di grande formato che non richiedono un beamer. Stanno sostituendo le lavagne e le lavagne non elettroniche in molte aule.


Quali sono i vantaggi dell’uso delle lavagne interattive in classe?

Le lavagne interattive offrono un’ampia gamma di possibilità di interazione e networking e trasformano gli studenti da studenti passivi ad attivi. Non solo sostituiscono la lavagna per la visualizzazione funzionale del processo della lezione e dei suoi risultati, ma servono anche come un hub tecnologico in classe. Attraverso l’uso flessibile di app, contenuti e software di apprendimento, nonché l’integrazione di dispositivi mobili come i tablet, i contenuti di apprendimento possono essere resi più eccitanti e trasmessi in modo interessante e interattivo. Il supporto dei media rende le lezioni varie e vivaci. La motivazione degli studenti ad apprendere è aumentata e il loro livello di attenzione aumenta automaticamente. L’antico proiettore di diapositive, il gesso cigolante o il trasporto di libri di testo fisici sono ormai una cosa del passato.


Come si possono usare le lavagne interattive in modo significativo in classe?

Il potenziale delle lavagne interattive e le loro applicazioni sono molteplici. Le funzioni e le applicazioni di molti dispositivi sono appositamente adattate alle esigenze delle scuole e delle istituzioni educative. Questo permette di presentare i contenuti di apprendimento in un modo completamente nuovo e apre nuove possibilità per la progettazione delle lezioni. La maggior parte dei dispositivi impressiona per il loro funzionamento da gioco per bambini e le loro funzioni pratiche, in modo che i processi di insegnamento e di lavoro senza intoppi siano garantiti fin dall’inizio. Questi includono, per esempio, le seguenti caratteristiche:

  • Soluzioni mobili e fisse in aula
  • Compatibilità con fotocamere per documenti e tablet
  • Da usare come lavagna interattiva o come dispositivo di riproduzione classico
  • Riprodurre audio o video e usare Internet
  • Collaborazione creativa tramite il mirroring wireless dei dispositivi mobili
  • Creazione collaborativa del contenuto della lezione
  • Facile modifica dei contenuti tramite input tattile con il dito o lo stilo
  • Feedback diretto evidenziando, correggendo o spostando gli oggetti
  • Facile salvataggio e condivisione degli screenshot
  • Invio dei risultati del lavoro alla classe


Gli obiettivi di apprendimento vengono elaborati insieme e in modo più efficiente con il coinvolgimento attivo degli studenti. Non c’è bisogno di copiare noiosamente dalla lavagna e la concentrazione sulle spiegazioni dell’insegnante non è disturbata.


Come possono le lavagne interattive supportare le lezioni di alternanza nelle scuole?

Utilizzando un sistema di videoconferenza, la scuola può funzionare senza problemi anche durante i periodi di alternanza. In questo modo, gli studenti che studiano a casa possono seguire le lezioni a casa e interagire con gli studenti a scuola senza problemi.


Cosa bisogna considerare quando si usano le lavagne interattive nella pratica?

Per garantire che le lavagne interattive siano utilizzate in modo affidabile nelle aule, dovrebbero essere gestite centralmente da un sistema professionale di gestione dei dispositivi. Questo assicura un uso personalizzato per le operazioni scolastiche e previene l’uso improprio di dispositivi incustoditi.


Quali produttori di lavagne interattive possono essere gestiti con Relution?

Attualmente, Relution può essere utilizzato per gestire il galneoscreen del produttore wende.interaktiv e prepararlo per l’insegnamento. L’offerta viene continuamente ampliata e in futuro altri produttori di lavagne interattive saranno supportati da Relution.


Quali sono i requisiti per gestire le lavagne interattive con Relution?

Relution supporta le lavagne interattive basate sul sistema operativo Android. Per registrare i dispositivi in Relution, è necessario un agente Relution sviluppato appositamente per il rispettivo produttore con una firma corrispondente sui dispositivi. Nel caso del galneoscreen di wende.interaktiv, il Relution Agent viene fornito con il firmware ed è già preinstallato sul dispositivo come app di sistema.


Come si iscrivono le lavagne interattive in Relution?

Per poter gestire le lavagne interattive in Relution, vengono registrate manualmente selezionando la piattaforma Android Classic.


Dopo l’iscrizione con successo, le lavagne interattive appaiono nell’inventario dei dispositivi e possono essere comodamente gestite e configurate lì per tutta la scuola.



Quali configurazioni specifiche offre Relution per le lavagne interattive iscritte?

Con la “Configurazione della lavagna interattiva”, si possono fare delle impostazioni per i dispositivi. Le restrizioni generali possono essere utilizzate, per esempio, per bloccare i pulsanti hardware o le impostazioni del dispositivo. Per esempio, si possono prevenire modifiche non autorizzate all’unità. Inoltre, l’uso del telecomando e la funzione touch dell’unità possono essere bloccati.

Definendo gli orari di accensione e spegnimento, le lavagne interattive possono essere configurate in modo che si accendano automaticamente, per esempio, nei giorni feriali prima dell’inizio delle lezioni e si spengano automaticamente alla fine delle lezioni. Questo previene l’uso non supervisionato ed evita il consumo inutile di energia.

App specifiche possono essere bloccate tramite “App lock enabled”. Le app disattivate rimangono sul dispositivo ma non possono più essere utilizzate.



Le lavagne interattive con Relution Apps possono essere installate sui computer degli iscritti?

Con la configurazione Android Classic “App Compliance”, le applicazioni da Google Play Store possono essere installate e utilizzate su lavagne interattive. Le app desiderate su diversi dispositivi possono essere assegnate alle rispettive lavagne interattive tramite varie linee guida. In questo modo, si possono distribuire pacchetti di app specifici per le singole classi. Utilizzando una lista di blocco, le app selezionate possono essere vietate come richiesto. L’opzione “Disinstalla” chiede agli utenti di disinstallare l’applicazione. Se un’app è “disattivata”, rimane sul dispositivo ma non può più essere utilizzata. “Blocca Internet” proibisce l’accesso a Internet per questa applicazione.



Le lavagne interattive possono essere utilizzate in modalità chiosco tramite Relution?

Con la configurazione Android Classic “Modalità chiosco”, le lavagne interattive possono essere impostate in modalità chiosco, dalla quale gli utenti non possono uscire. Durante il funzionamento in modalità chiosco, non è possibile accedere alle impostazioni di sistema del dispositivo. È possibile uscire dalla modalità chiosco inserendo una password precedentemente definita nella configurazione, premendo rapidamente lo schermo più volte e inserendo la password definita.

Il funzionamento in modalità chiosco per le lavagne interattive è utile, per esempio, se il focus di una lezione è su un’applicazione molto specifica. La “modalità app singola” può essere utilizzata per questo scopo. App appositamente selezionate possono anche essere disponibili in modalità chiosco e tutte le altre applicazioni possono essere nascoste. Inoltre, un’immagine di sfondo per la schermata iniziale e la schermata di blocco può essere memorizzata e le impostazioni del dispositivo e dell’hardware possono essere configurate.



Quali altre configurazioni possono essere applicate alle lavagne interattive?

Oltre alle opzioni di impostazione qui descritte, è possibile applicare ulteriori configurazioni alle lavagne interattive che sono disponibili per Android Classic. Per esempio, la WiFi della scuola può essere preconfigurata e applicata ai dispositivi. Le configurazioni etichettate “Knox SDK” non possono essere applicate alle lavagne interattive.

In futuro, Relution supporterà altri produttori di lavagne interattive. Quali configurazioni Android Classic sono compatibili con i diversi dispositivi dipende dal produttore e viene segnalato tramite un badge nel portale Relution.



Conclusione

Gestendo le lavagne interattive o digitali in Relution, i dispositivi possono essere configurati centralmente per diverse applicazioni e ottimizzati per diverse aule. I dispositivi possono essere protetti applicando delle restrizioni. Questo impedisce l’accesso non sorvegliato e i cambiamenti non autorizzati al di fuori dell’orario scolastico.

Gestione dei dispositivi mobili e delle applicazioni con Relution

Gratuito per un massimo di 5 dispositivi e 5 applicazioni per sempre. Non sono richieste informazioni sul pagamento.